la voce che mi tormentava in Turchia

Talvolta viaggiare con la bici può essere noioso. Quando sono giorni che uno stupido paesaggio pressoché  identico ti accompagna, e vento o salite ti consumano senti quella voce demoniaca che ti dice frasi del tipo:”chi te lo fa fare”, oppure :”tanta fatica per niente!”. Per fortuna esiste pure una voce flebile e sottile che sussurra frasi come:”non mollare vedrai che fra non molto qualcosa o qualcuno romperà la monotonia”.

Infatti qualcosa prima o poi sempre accade, alle volte si trovano posti incantevoli che mai mi sarei immaginato, dove pure  le guide turistiche non menzionano, tante volte sono gli eventi a rompere quella monotonia, mi viene in mente quando un’auto in Turchia mi sorpassò per poi capottarsi 300 metri più avanti, o ancora in India, quando un motociclista che non poteva fare a meno di guardarmi quasi ipnotizzato, attraversò la strada senza rendersi conto che un camion stava passando, stirandolo sull’asfalto e  finire così i suoi giorni. E’ chiaro che episodi da raccontare ce ne sarebbero tanti, ma quel 6/10/2012 in una zona desolata della Turchia mia fece un certo effetto, era da poco passato il mezzogiorno quando incontrai Felix che stava viaggiando sulla sua sedia a rotelle.

l'incontro con

l’incontro con Felix

Felix era un pellegrino che dalla Germania era diretto a Gerusalemme. Sicuramente anche lui, quando lo incontrai era perseguitato dalla stessa voce demoniaca che spesso ti prende nei momenti difficili. Parlammo a lungo sino a che lui lo ritenne necessario, fino a che entrambi non ci fossimo sbarazzati di quella voce che da qualche ora ci stava tormentando la testa di cattivi pensieri. Quando lo salutai, era più vigoroso con la grinta sul volto di chi non si arrende facilmente, spingeva la sua 4 ruote con quelle braccia enormi, muscolose di chi di km ne ha macinati tanti. Presi la mia 2 ruote e iniziai a pedalare con un nuovo spirito, con la testa piena di pensieri positivi consapevole che quello era stato un’incontro importante.100_2221

  per chi volesse approfondire può farlo qui

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...