La konkan coast

La konkan coast è quel tratto che da Mumbay scende sino al piccolo stato di Goa, si tratta di 700 km di costa poco conosciuta, e in parte poco sfruttata turisticamente. In questo tratto di costa sorgono villaggi di pescatori e piccole città meta di vacanzieri che provengono dalla capitale del Maharashtra: Mumbay.

100_3073

Per me, la Konkan coast, rappresenta l’ultimo tratto di un lungo viaggio in bicicletta iniziato in Italia e doveva trovare la sua “fiseologica” fine a Goa. Non so perché ho scelto quel piccolo stato dell’India per terminare il mio viaggio. Non so nemmeno perché mi  ostino a seguire strade costiere mal segnalate, spesso interrotte da fiumi, chilometri di strade polverose che si arrampicano nella catena montuosa dei Ghati occidentali.

Dal confine con il Nepal avevo attraversato tutto l’Uttar Pradesh e il Madhya Pradesh, tante cose avevo visto, tante delle quali rimarranno indelebili nella mia mente, avevo attraversato questi 2 immensi stati in breve tempo, per scappare dalla vera India, quella povera, quella troppo diversa da metabolizzare nel presente, tutto per giungere nel Maharashtra, lo stato più ricco. Pensavo, una volta arrivato qui, che avrei finito con i problemi, che mi sarei seduto ad un tavolo di un ristorante e avrebbero cucinato per me, se avessi avuto sete avrei trovato un negozio che mi vendesse una bottiglia di acqua fresca e alla sera speravo di trovare una stanza più o meno pulita senza litigare per il prezzo. Dopo alcuni giorni in cui le cose andavano come io pensavo, il malcontento sopravviene di nuovo nella Konkan coast, il fantasma dell’India vera ritorna prepotentemente a farsi vivo e sento che continuare in quel modo mi porta all’inedia. Giorno dopo giorno è sempre più chiaro che non vi è certezza sulla strada da seguire, chiedere alla gente locale è un vero azzardo, si rischia di girare intorno senza avanzare, pseudo traghetti attraversano i numerosi fiumi carichi di gente stivata come bestie, le strade costiere sono un mix di polveri irrespirabili nel mezzogiorno tropicale, arrivato a Ganpatipule sento di non farcela più, non ho mangiato praticamente niente, nello stomaco ho 2 sacchetti di patatine e un te, le strade malmesse stanno facendo a pezzi la bicicletta e la testa inizia a dare i primi sintomi di squilibrio, decido di riposare per riordinare le idee, ma trovare un posto dove dormire non è affatto semplice, chiedere ai locali non produce alcun effetto, mi guardano dritti negli occhi senza parlare. Non so più cosa fare, dove e perché continuare, sono seduto cercando risposte alle mie domande, ma non ci sono. L’ India è L’India, tutti mi guardano e nessuno vuole aiutarmi, poi è un ragazzo con un motorino ad avvicinarsi e ad accompagnarmi in una guest house, lui stesso parla con il proprietario e finalmente trovo un letto su cui riposarmi e riordinare le idee.

100_3057

Al mattino mi è tutto più chiaro, devo lasciare la Konkan coast e proseguire sulla strada nazionale 17. La “17” è una strada che nasce a Mumbay è termina a Cape Comorin, nell’estrema punta meridionale del sub continente. Non vi sono grandi attrattive a livello turistico, ma la possibilità di percorrere molti chilometri al giorno mi riempie di gioia, alla sera si trovano alberghetti economici con possibilità di mangiare qualcosa, numerosi sono i camionisti che si fermano negli ampi parcheggi ubriacandosi con alcolici di bassa qualità, anche questa è l’India, un’altra realtà fatta di autisti di camion perennemente ubriachi, quello è lo stereotipo dell’autista indiano. Quando arrivo finalmente a Goa, non mi precipito nei luoghi turistici della costa, mi fermo in un’ altro di questi alberghi frequentati da persone di passaggio, l’alcol scorre a fiumi, mi ricordano le cantine messicane, sono esperienze di vita anche queste, ricordi di viaggio, raccontiontheroad.

100_3059

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...