Il confine est Thailandia -Malesia

Il confine est tra Thailandia e Malesia è una di quelle zone del mondo tormentate dalla violenza, i numeri sono impressionanti, in 2 anni(2012-2014) più di 5000 morti, una strage che ha radici antiche e ancora oggi non vi è riconciliazione fra le parti in questione.

Se diamo uno sguardo alla risk map notiamo che la zona meridionale della Thailandia(in particolare quella est) è considerata ad alto rischio.CatturaLa Thailandia è uno dei pochi paesi al mondo dove la religione buddista è religione di stato, ma tuttavia non tutti sanno che il sud della Thailandia è in maggioranza di fede islamica e le”vene aperte” della questione sono nella zona est dove dal 2004 è iniziata una escalation di vittime che ad oggi non si è ancora conclusa.

Questo articolo lo sto scrivendo da Pattani, fulcro dell’insurrezione che si è poi estesa in altre provincie.

Tutte le città, così come i villaggi del sud della Thailandia sono in uno stato di allerta e relativa tranquillità, il dispiegamento di militari con mezzi blindati, trincee e anticarro, lasciano pensare che la zona è ancora in fermento,

moschea di Pattani

moschea di Pattani

Io percorrendo la zona in bicicletta, non mi sono mai sentito in pericolo, solo voglio testimoniare quanto la zona in questione è fortemente militarizzata, e la popolazione, di etnia Malay nutre dentro di se un senso di non completa appartenenza verso il resto della Thailandia.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...